Studiare il Jazz e l’Improvvisazione

Andrea Pozza

DI COSA TRATTA IL CORSO?

Affronta il pianoforte jazz studiando gli argomenti fondamentali: imparerai la struttura del blues, il metodo per suonare sulle strutture armoniche e otterrai preziosi consigli per sviluppare l’orecchio relativo e il timing.

Il corso è composto da:

10 video tutorial

153 minuti

Trascrizioni in pdf

Attestato di frequenza

Tuo per sempre

Subito dopo il pagamento troverai i contenuti acquistati nel tuo account, pronti per essere guardati in streaming sulla piattaforma YouJazz.

COME SONO FATTE LE LEZIONI?

Ecco qui un estratto dal corso. 

INCLUSO NEL CORSO

INDICE ARGOMENTI

Hai altri dubbi? Consulta le

RICAPITOLANDO AVRAI:

97 EURO

L'INSEGNANTE

Andrea Pozza. La sua carriera trentennale lo ha portato ad esibirsi in Italia e all’estero con veri e propri “mostri sacri” del calibro di Harry “Sweet” Edison, Bobby Durham, Chet Baker, Al Grey, Scott Hamilton, George Coleman, Charlie Mariano, Lee Konitz, Sal Nistico, Massimo Urbani, Luciano Milanese e
molti altri ancora.
Tra i pianisti jazz che più lo hanno ispirato troviamo Teddy Wilson, Bud Powell, Bill Evans, Winton Kelly, McCoy Tyner, Paul Bley.
Ha fatto parte del Quintetto di Enrico Rava, insieme a Roberto Gatto, Rosario Bonaccorso e Gianluca Petrella, col quale ha inciso per la ECM “The Words And The Days”. Con la stessa formazione si è esibito in alcuni dei più importanti festival e concert hall in Inghilterra, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, USA, Canada, Brasile, Argentina, Giappone. Ha anche avuto occasione di suonare con ospiti del calibro di Roswell Rudd e Pat Metheny.
È titolare della Cattedra di Pianoforte Jazz presso il Conservatorio di Musica “Niccolò Paganini” di Genova.