Close

RHYTHMIC IMPROVISATION

A cura di

Dario Chiazzolino

01

ABOUT

02

LA MASTERCLASS

Benvenuti nella pagina dedicata alla YouJazz Masterclass di Dario Chiazzolino!

Le Masterclass di YouJazz sono tutte svolte da insegnanti di altissimo profilo, i top players del jazz italiano. Avrai materiale da studiare e consigli unici che ti dureranno per sempre!

Vuoi sapere di più dell’uso del ritmo nell’improvvisazione?

Se hai voglia di sapere di più sul ritmo nell’improvvisazione, questa è una Masterclass che fa per te.

Dai un’occhiata al nostro indice argomenti per la suddivisione nel dettaglio.

La Masterclass è adatta a tutti gli strumenti ed è stata registrata il 6 

dicembre 2020 durante un incontro su Zoom.

Dario ha parlato sia in italiano sia in inglese, qui troverai l’estratto della parte in Italiano

Cosa aspetti?

Paghi una volta ed è tuo per sempre.

  • 1 Masterclass della durata di 70 minuti

Argomenti della Masterclass:

    • Usare il ritmo per migliorare le tue improvvisazioni
    • Sviluppare un forte senso del ritmo
    • Rhythmic outplaying
    • Consigli sull’improvvisazione in 3/4 e tempi dispari (11/8)
    • Come esercitarsi su un’accelerazione o decelerazione di velocità su una song
    • Uso delle ghost notes (risposta a una domanda)

    Dario ci spiegherà il suo modo di pensare il ritmo durante le improvvisazioni anche suonando i seguenti brani:

    • Pedale: Funk in E minore 
    • Blues: Take The coltrane
    • 3/4: Someday my prince will come 
    • 11/8: original song Lost in the Jungle 
    • Finale: “Strasbourg Saint Denis” di Roy Hargrove

Per chi è pensata la Masterclass?

Rhythmic Improvisation” è pensata per chi vuole usare al meglio il ritmo nell’improvvisazione, in tutti i generi musicali. La video lezione affronta gli argomenti con esempi pratici per imparare in modo divertente.

Una Masterclass per chitarristi, ma che è perfetto anche per altri musicisti. E’ importante imparare da tutti gli strumenti! 

Un sassofonista ascolta e trascrive assoli di piano per migliorare, un batterista studia le ritmicità dei trombettisti per avere spunti creativi. Stai un passo avanti e non chiuderti nel tuo strumento!

La Masterclass è troppo avanzata per me?

La Masterclass ha informazioni adatte sia ai principianti che a i musicisti di livello intermedio. Possiamo dire che è un corso adatto anche ai semi-professionisti e professionisti,  perché è importante ascoltare un grande musicista come Dario Chiazzolino.

Grazie a “Rhythmic Improvisation”:

Conoscerai  il metodo di lavoro sul ritmo di Dario Chiazzolino

Capirai meglio come usare il ritmo nell’improvvisazione 

Impararai  cosa vuol dire outplaying

Metterai le basi per studiare ad un livello più avanzato

Pensi sia troppo caro?

Se pensi che la Masterclass sia troppo cara, pensa che una singola lezione con un maestro di questo calibro costa tra le 50 e le 150 euro. Sappiamo che un video non ha lo stesso feeling di un incontro in presenza, ma la cosa fantastica è che avrai la possibilità di vedere i video quante volte vuoi: è tuo per sempre!

Come funziona la Masterclass?

La Masterclass contiene spiegazioni con esempi pratici per ascoltare e capire immediatamente come la teoria diventa pratica. Se hai qualche dubbio o qualche domanda, potrai sempre scriverci una mail all’indirizzo info@youjazz.it

03

DOMANDE FREQUENTI

Il corso è tuo per sempre, una volta acquistato rimane a tua disposizione e potrai esercitarti in base ai tuoi tempi e alle tue necessità.

No, non devi installare nulla, per accedere al corso basta aprire il proprio browser (è consigliato Chrome, ma anche Safari, Explorer, Mozilla etc,) ed entrare nella pagina delle lezioni. Puoi usare qualsiasi dispositivo per accedere (PC, tablet, smartphone).

No, il corso è completamente consultabile online e non serve altro materiale. Alcune Masterclass hanno dei PDF che possono essere scaricati.

Si, è necessaria una connessione a internet. E’ comunque possibile selezionare la qualità dei video per un consumo minore della banda.

No i video non sono scaricabili. La tecnologia usata per gli esercizi non permette il download dei video, ma è possibile stampare i PDF delle partiture.

04

L'insegnante

Si laurea con il massimo dei voti presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, e segue un master di specializzazione presso l’Università della Musica di Roma.
Ha suonato e collaborato con importanti figure del jazz: Billy Cobham, Horacio “El Negro” Hernandez, Bob Mintzer, Russell Ferrante, William Kennedy, Felix Pastorius, Dominique Di Piazza, Julio Barreto, Tullio De Piscopo, Flavio Boltro, Javier Girotto, Furio Di Castri, Giovanni Tommaso, Dario Deidda, Roy Hargrove, Rosario Giuliani, Rick Stone, Bobby Watson, Hadrien Feraud, Taylor Eigsti, Marco Panascia, Antonio Faraò, Yellow Jackets, Willie Jones III e del Pop come Tullio De Piscopo, Stef Burns, Ornella Vanoni e Danilo Amerio.[4]
Ha preso parte di tour in Europa e nel resto del mondo; è ospite di rassegne e Festival come l’Umbria Jazz Festival di Perugia e L’Umbria Jazz Winter Festival di Orvieto, e di rassegne e jazz club a Parigi, Londra, Edimburgo, Roma, Madrid, Amsterdam, Istanbul, Zurigo, Berlino.
Nel 2006 vince il Berklee Umbria Jazz Award, premio come Miglior Chitarrista.
Partecipa nel 2012 alla tournée degli Yellowjackets dell’album Timeline.
Lo stesso anno incide il disco Lost in the Jungle per il progetto Principles Sound, affiancato dal sassofonista Bob Mintzer, dal pianista Russell Ferrante e dal bassista Jimmy Haslip.
Nel 2014 registra un altro album da leader, Red Cloud, in quartetto. Il gruppo è costituito da Antonio Faraò al piano, Dominique Di Piazza al basso elettrico e Manhu Roche alla batteria.
Durante lo stesso anno è in tournée con il sassofonista Andy Sheppard.