Prevendita - my way : metodo per imparare a studiare con creatività

corso di basso a cura di

Dario Deidda

Siamo contentissimi di annunciare questa nuova collaborazione con il grande Dario Deidda che sta preparando in esclusiva per YouJazz un video corso dedicato completamente all’arte del basso.

Una fantastica notizia per tutti gli appassionati che potranno finalmente scoprire i segreti di un incredibile maestro!

il consiglio del maestro

Nella mia vita musicale non mi sono mai posto obbiettivi o limiti. Tutto si può raggiungere, l’importante è crederci e lavorare sodo. Per fare ciò è fondamentale intraprendere uno studio serio dello strumento e della musica, attingendo naturalmente da tutto ciò che gli insegnamenti del passato possono darci, le tecniche, gli studi classici, l’ascolto, l’armonia, la composizione. Quindi innanzitutto essere affamati di conoscenza, tutta la vita. Ma contemporaneamente non bisogna perdere di vista lo sviluppo dei propri gusti, della personalità, delle nostre note interiori,  del nostro suono,  e puntare tutto il nostro lavoro sul far uscire fuori queste componenti fondamentali del nostro essere musicisti. 

Ecco, il mio video-corso vi mostrerà come ho lavorato e come continui a lavorare ancora perché un musicista non è tale se si ferma.

L’evoluzione continua sempre fino alla fine.
Questa è la mia storia.”
THIS IS MY WAY!

da QUANDO SARA' DISPONIBILE IL CORSO?

Il corso è attualmente in via sviluppo e sarà disponibile a Marzo

Subito dopo il pagamento troverai i contenuti acquistati nel tuo account e appena sara’ reso disponibile sarai il primo a saperlo!

INDICE ARGOMENTI

1.1 ️Posizionamento e suono
1.2 ️Scelta della diteggiatura
1.3 ️La dinamica ed il motore del ritmo
1.4 Studiamo creativamente (creazione autonoma di esercizi)

2.1 Posizionamento e acquisizione forza
2.2 Scioglimento e agilità
2.3 Indipendenza delle dita (ultreriore acquisizione forza)
2.4 Studiamo creativamente (creazione autonoma di esercizi)

3.1 ️I modi ad una ottava e con otto suoni (aggiunta di un cromatismo)
3.2 ️I modi a due ottave e con otto suoni (come spostarci sulla tastiera)
3.3 ️Gli accordi dei modi e primi contatti con l’armonia pratica
3.4 Gli intervalli

4.1 ️La diteggiatura verticale
4.2 La diteggiatura orizzontale
4.3 Le variazioni ritmiche
4.4 Il SuperHanon (unione del verticale e dell’orizzontale)

5.1 A una e due ottave
5.2 Arpeggi con estensioni

6.1 Ad una ottava con i modi
6.2 A due ottave con i modi
6.3 Creazione di simil-pentatoniche

7.1 La linea melodica che collega gli accordi (il Walking semplice e basilare)
7.2 Ascolto e Trascrizioni: Il linguaggio
7.3 Usiamo bene l’orecchio musicale
7.4 Il “vero” Walking Bass (la linea melodica e ritmica che tiene tutti uniti)

8.1 Le variazioni tematiche e ritmiche
8.2 L’orecchio che comanda le mani
8.3 Cantare ciò che suoniamo

RICAPITOLANDO AVRAI:

120 EURO

L'INSEGNANTE

Dario Deidda,  nasce a Salerno, da mamma insegnante di scuola media e papà impiegato alla provincia, entrambi appassionati di musica, lui fino a farla diventare una ragione di vita, un flusso emotivo ed evocativo perpetuo, pur avendo scelto, probabilmente per cultura dell’ epoca, e per educazione familiare, un impiego più sicuro.
Dario è il terzo di quattro figli, e nasce in un contesto in cui la musica è già di casa.
I genitori si erano conosciuti proprio per un amore comune per canti e sonate, allora condivisi in ambito parrocchiale.
La musica, dunque, non era un pericolo, anzi, una vocazione, una missione da portare avanti con cura, devozione, sacralità, altrimenti meglio lasciar perdere.
Il risultato è che tutti i giovani Deidda erano appassionati di musica, tre su quattro hanno scelto di farla diventare una professione (Sandro Deidda sassofonista e Alfonso Deidda sassofonista e pianista) , mai relegata all’ ambito puramente remunerativo dell’ atto lavorativo, bensì maggiormente a quello artistico, in una proiezione che potesse sempre più rendere loro stessi degni di una strada tanto aulica e vicina all’ essenza della bellezza.

Hai altri dubbi? Consulta le

it_ITItalian

I video didattici sono pensati per chi vuole imparare a improvvisare e approfondire il linguaggio jazz. Le video lezioni affrontano gli argomenti più importanti con esempi pratici per migliorare in modo pratico ed esaustivo.

Ogni percorso didattico, oltre agli approfondimenti tecnici propri dello strumento, affronta argomenti generali di armonia, ritmo e improvvisazione validi per ogni musicista.

Un trombettista ascolta e trascrive assoli di piano per migliorare, un batterista studia le ritmicità dei trombettisti per avere spunti creativi.
Stai un passo avanti e non chiuderti nel tuo strumento!

A qualsiasi livello tu sia, l’importante è conoscere l’approccio teorico e pratico di musicisti affermati.

Le loro nozioni sono importanti per capire e cercare il tuo suono: troverai le risposte e nuovi spunti per il tuo percorso.

Non si finisce mai di impare, benvenuto nel club ;)

Al tuo primo acquisto ti verrà chiesto di creare un nuovo account con un indirizzo email valido, un nome utente e una password. Tutti i tuoi corsi acquistati si troveranno nella tua bacheca, accessibile dal menù in alto a sinistra.

Per maggiori informazioni o dubbi scrivici nella pagina dei contatti.

Una volta acquistati, i corsi sono tuoi per sempre: potrai esercitarti quando vuoi, in base ai tuoi tempi e alle tue necessità.

No, non devi installare nulla: per vedere i corsi basta accedere al tuo account attraverso il menù in alto a sinistra e andare nella pagina “I Miei Corsi”. Puoi usare qualsiasi dispositivo (PC, tablet, smartphone).

I corsi sono completamente consultabili online e non servono CD o DVD.

Alcune lezioni prevedono del materiale didattico che può essere scaricato in qualsiasi momento.

Sì, è necessaria una connessione a internet.

No, i video non sono scaricabili per motivi di copyright.

La piattaforma non permette il download dei video, ma è possibile scaricare i diversi materiali didattici come pdf o basi se previsti dall’insegnante.

Ai sensi dell’art. 59 Codice del consumo per la modalità di vendita/ fornitura del video didattico musicale è espressamente escluso il diritto di recesso/rimborso del corrispettivo.